Profilo e Mission

Profilo

Archimede  è una special purpose acquisition company (“SPAC”) costituita in Italia.

 

La Società intende realizzare un’attività di investimento con una società target italiana quotata di medie dimensioni operante nel settore assicurativo e avente significative potenzialità di sviluppo sia per via organica che attraverso acquisizioni.

Il settore assicurativo italiano presenta prospettive e spunti di sviluppo sulla base dei quali Archimede potrà indirizzare le proprie valutazioni di investimento. Si segnalano, tra le altre, le seguenti evidenze:

  • il mercato assicurativo italiano è caratterizzato da una evidente sotto-penetrazione in termini di coperture assicurative “rami danni” (premi danni/ PIL al 2% vs 3,3% della Germania, 3,2% della Francia e 4,1% della Svizzera);
  • in particolare per quanto riguarda linee di protezione destinate alla famiglia ed ai privati in genere (premi salute/ PIL allo 0,1% vs 1,2% della Germania; premi casa/ PIL allo 0,3% vs 0,8% della Francia, 0,7% UK e Spagna e 0,6% Germania);
  • la distribuzione danni in Italia, presenta ancora tratti fortemente “tradizionali” rispetto agli altri paesi europei evidenziando ampi spazi di crescita per i canali bancario (2x), broker (5x) e diretto (3x);
  • i maggiori player bancari italiani hanno costruito una offerta nei rami danni e, esattamente come è successo nel vita, i loro competitors di dimensioni medio-piccole stanno cercando soluzioni d’offerta.

Mission

L’attività di investimento di Archimede sarà finalizzata a realizzare una crescita rilevante mediante il conseguimento del consolidamento/integrazione di business complementari e/o lo sviluppo di un operatore italiano indipendente, specializzato e “multi – segmento” nel settore assicurativo che sia attivo principalmente:

  • nel business della protezione di cose e persone, con particolare riferimento alla assicurazione della cessione del quinto dello stipendio;
  • nella bancassicurazione danni, ossia offerta di prodotti assicurativi dei rami danni tramite gli sportelli di banche commerciali;
  • nel brokeraggio, con particolare riferimento ai broker digitali e ai broker wholesale, sempre nell’ambito di prodotti protezione dedicati alla linea persone.

Particolare attenzione sarà dedicata all’innesto di innovazioni digitali (c.d. soluzioni insurtech) in qualità di miglioramento dell’efficacia dell’offerta e dell’efficienza dei processi produttivi.