Politiche di investimento

La Società intende realizzare l’Operazione Rilevante con una società target italiana quotata o non quotata di medie dimensioni.

 

La politica di investimento di Archimede è principalmente rivolta all’acquisizione di partecipazioni e all’aggregazione con società non quotate o quotate con titoli ammessi alle negoziazioni su mercati regolamentati ovvero su sistemi multilaterali di negoziazione, con equity value indicativamente compreso tra circa Euro 25 mln ed Euro 50 mln, operanti nel settore assicurativo, e aventi significative potenzialità di sviluppo sia per via organica che attraverso acquisizioni, le quali società necessitano di risorse finanziarie a supporto dei propri piani di crescita a livello nazionale e internazionale, con l’obiettivo di conseguire il consolidamento/integrazione di business complementari e la facilitazione dello sviluppo internazionale.

Progetto

Il progetto sopra descritto verrà realizzato mediante:

(a) l’aggregazione societaria (tramite acquisizione di maggioranza o totalitaria, fusione o altra operazione straordinaria) di una società italiana di piccole-medie dimensioni quotata o non quotata, autorizzata ad operare (ai sensi della normativa applicabile) nel mercato assicurativo e

(b) il successivo impiego delle risorse finanziarie dell’Emittente per realizzare una forte patrimonializzazione della suddetta target per sostenerne una strategia di crescita e sviluppo principalmente per linee interne. 

Ai fini della realizzazione del progetto di investimento, Archimede non prevede in alcun caso di acquisire partecipazioni di minoranza o comunque non di controllo nel capitale di operatori assicurativi di grandi dimensioni. 

Si segnala sin da ora che la realizzazione del progetto di investimento sopra descritto comporterà (in ragione della natura delle attività potenzialmente svolte sia dalla eventuale società target dell’Operazione Rilevante sia dalla stessa Emittente) l’obbligo in capo alla Società di ottenere dalle competenti autorità (ivi inclusa IVASS) i permessi, nulla-osta e/o autorizzazioni a tal fine necessari ai sensi della normativa di legge e/o regolamentare applicabile e che tale obbligo potrebbe ritardare e/o pregiudicare l’esecuzione dell’Operazione Rilevante.